EDITORIALE SCIENZA DELL’AMMINISTRAZIONE SCOLASTICA N. 02/2024

Il regolare svolgimento del procedimento di valutazione degli studenti Editoriale di Anna ArmoneDirettore Responsabile Il termine dell’anno scolastico coincide con l’emanazione del provvedimento conclusivo del procedimento amministrativo della valutazione degli apprendimenti di alunni e studenti. È proprio questo aspetto, esclusivamente giuridico, che bisogna porre all’attenzione dei docenti, non per una sorta di azione intimidatoria, ma perché rappresenta il confine della legittimità dell’azione amministrativa di cui il dirigente scolastico è garante. Sono, pertanto, applicabili tutti i…

EDITORIALE SCIENZA DELL’AMMINISTRAZIONE SCOLASTICA N. 01/2024

La congruità dei contenuti del bando di concorso con l’effettivo ruolo esercitato dal Dirigente Scolastico Editoriale di Anna ArmoneDirettore Responsabile Una tornata concorsuale è partita e porterà all’immissione nel sistema scolastico di nuovi dirigenti. Come al solito lo sguardo è fisso sul programma d’esame, oramai quasi immutato da diverse tornate concorsuali. E, come sempre, ci si domanda se davvero corrisponda alla figura dirigenziale delineata dall’art. 25 del d.lgs. 165/2001 la figura rappresentata nel bando. È difficile ricostruire l’idea che l’amministrazione ha di questa figura a…

EDITORIALE SCIENZA DELL’AMMINISTRAZIONE SCOLASTICA N. 04/2023

Le prerogative del dirigente nel procedimento valutativo degli apprendimenti Editoriale di Anna ArmoneDirettore Responsabile Ho tante volte cercato di descrivere la figura dirigenziale. I contenuti e i limiti dei suoi poteri. E ogni volta arrivo alla stessa conclusione: sarebbe stato meglio riflettere a lungo prima di “inventare” questa figura. Una delle occasioni nelle quali emerge la difficoltà di applicare pienamente le prerogative del ruolo dirigenziale è il procedimento valutativo. Si tratta del procedimento più importante messo in campo dall’istituzione scolastica, costituendo percorso…

EDITORIALE SCIENZA DELL’AMMINISTRAZIONE SCOLASTICA N. 03/2023

L’ambito della libertà professionale dei docenti Editoriale di Anna ArmoneDirettore Responsabile Come ho già scritto in un recente articolo la vicenda in questione riguarda un fatto, oramai noto alla cronaca, di un’insegnante di storia e geografia dispensata dal servizio per incapacità didattica. Ma la cosa incredibile è che l’accertamento di tale incapacità è avvenuto nell’unico periodo di insegnamento concretamente valutabile (“nei 24 anni di servizio 10 sono esercitati in tutt’altra attività e nei rimanenti 14 i periodi frammentati di insegnamento si riducono a circa 4 anni, essendovi…

EDITORIALE SCIENZA DELL’AMMINISTRAZIONE SCOLASTICA N. 02/2023

La rotazione dei dirigenti come antidoto alla corruzione mal si adatta alle istituzioni scolastiche. Crea più problemi di quelli che risolve! Editoriale di Anna ArmoneDirettore Esperta in Scienza dell’Amministrazione Scolastica Ho ritenuto opportuno ritornare su un tema che ho spesso affrontato, ma che presenta ancora gli stessi punti oscuri. In occasione del problema della rotazione dei dirigenti è stata correttamente citata la problematica della prevenzione della corruzione. Il legislatore della legge 190 del 2012 nella formulazione dei limiti soggettivi all’applicazione della normativa ha…

EDITORIALE SCIENZA DELL’AMMINISTRAZIONE SCOLASTICA N. 01/2023

Le norme emanate per tutte le pubbliche amministrazioni spesso, senza adattamenti, non sono funzionali al sistema scolastico Editoriale di Anna ArmoneDirettore Esperta in Scienza dell’Amministrazione Scolastica Siamo alle solite. Una sorta di ottusa e sclerotica lettura delle norme porta all’adozione, nel sistema scolastico, di disposizioni che il legislatore ha previsto per modelli assai lontani dalla scuola. Eppure, accade di continuo che nell’applicazione di norme destinate a tutta la pubblica amministrazione la scuola rimanga incastrata in interpretazioni forzate. È accaduto con…

EDITORIALE SCIENZA DELL’AMMINISTRAZIONE SCOLASTICA N. 04/2022

Scienza dell’Amministrazione Scolastica n.4/2022 Torniamo ancora sulla trasparenza: a proposito dell’ultimo sollecito dell’ANAC sugli obblighi di pubblicazione Editoriale di Anna Armone Direttore Esperta in Scienza dell’Amministrazione Scolastica La richiesta formulata dall’Anac alle singole istituzioni scolastiche di pubblicazione della griglia ricognitiva degli obblighi di pubblicazione ha scatenato la giusta reazione da parte di sindacati, associazioni di dirigenti e scuole. Si sovverte con leggerezza il costrutto normativo e la logica facendo coincidere controllore e controllato. Ma c’è…

EDITORALE SCIENZA DELL'AMMINISTRAZIONE SCOLASTICA N. 03/2022

Scienza dell’Amministrazione Scolastica n.3/2022 “Dare un senso all’insegnamento dell’educazione civica” Editoriale di Anna Armone Direttore Esperta in Scienza dell’Amministrazione Scolastica Le belle parole, le belle intenzioni, le belle norme non bastano a cambiare il comportamento sociale dei cittadini se non si innesta un processo di interiorizzazione delle regole sociali e normative. Da oltre trent’anni sono incentivati nella scuola percorsi sull’educazione alla legalità, ma non sembra che i cittadini di oggi, studenti di ieri, abbiano davvero assorbito l’insegnamento. La legge 92/2019…

EDITORALE SCIENZA DELL'AMMINISTRAZIONE SCOLASTICA N. 02/2022

Scienza dell’Amministrazione Scolastica n.2/2022 “L’inutile trasparenza” Editoriale di Anna Armone Direttore Esperta in Scienza dell’Amministrazione Scolastica Nel corso degli ultimi anni il tema della prevenzione della corruzione e della trasparenza è entrato prepotentemente nel percorso formativo dei neo dirigenti e dei docenti neoassunti. Idea meritoria, quasi avanguardistica, se non fosse che... non porta a nulla. La prevenzione della corruzione nasce con un significato molto ampio di contrasto e prevenzione di tutta quella zona grigia di azione amministrativa che si può definire…

EDITORALE SCIENZA DELL'AMMINISTRAZIONE SCOLASTICA N. 01/2022

“Pandemia e nuova regolazione dell’abuso d’ufficio” di Anna Armone Direttore Esperta in Scienza dell’Amministrazione Scolastica In questi tempi di pandemia si allentano i legami rigidi regolativi dell’azione amministrativa, in particolare in due casi: la riforma dell’art. 2-ter del codice della privacy e la riforma dell’abuso d’ufficio. Sull’art. 2-ter rinviamo la discussione a più avanti, a quando le amministrazioni cominceranno ad assumere decisioni di responsabilità sul trattamento di dati (e ne vedremo delle belle...). Soffermiamoci sul reato di abuso d’ufficio, perché lo sfondo è l’agire…

EDITORALE SCIENZA DELL'AMMINISTRAZIONE SCOLASTICA N. 4/2021

Richiamiamo ancora una volta l’attenzione sulla respon­sabilità della scuola e del personale a seguito di danno all’alunno causato da omessa o carente vigilanza. Voglia­mo soffermarci su un aspetto particolare che assume una centralità incontestabile: la prova liberatoria, finalizzata ad escludere la responsabilità de quo. La prova liberatoria degli insegnanti e dei collaboratori scolastici è estremamente rigorosa; trae fondamento in una presunzione di colpevolezza, che può vincersi for­nendo la prova di “non aver potuto impedire il fatto”. Il danneggiato dovrà provare che il fatto è avvenuto…

La Casa Editrice Euroedizioni Torino S.r.l. è una società che si occupa prevalentemente di problemi organizzativi e gestionali delle scuole di ogni ordine e grado, sia sotto l'aspetto pedagogico-didattico che sotto quello amministrativo-contabile; a tal fine fornisce informazioni, consulenza, riferimenti interpretativi, formazione anche on line, supporti operativi, edizione di testi per la gestione delle istituzioni scolastiche, manuali per la preparazione ai concorsi del personale scolastico. 

Copyright © 2022 Euroedizioni Torino Srl

Save
Cookies user prefences
Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito web. Se rifiuta l'uso dei cookie, questo sito web potrebbe non funzionare come previsto.
Accetta tutti
Rifiuta tutti
Analytics
Strumenti utilizzati per analizzare i dati per misurare l'efficacia di un sito web e per capire come funziona.
Google Analytics
Accetta
Decline